Dovevo rivedere molte cose da quel  famoso primo incontro……decisi cosi’di telefonare a MISTER X…avevo timore del suo giudizio….lui Master senza scrupoli e io dovevo chiedere aiuto a lui……

Digitai il numero 333……..eccolo..
Tesoro hai bisogno di essere punita e’ un po che non ci sentiamo

master

 

 

 

 

 

 

ecco la sua voce roca sensuale causava in me una serie di emozioni..brividi ..come potevo chiedergli di aiutarmi…e’ vero mi ero ribellata a lui non volevo più subire  volevo essere indipendente ..la mia indole selvaggia e ribelle non mi permettevano più di essere sottomessa a lui e a nessun altro…dovevo prendere coraggio…

…Ciao Amore…ascolta non devo essere punita lo sai…ho bisogno di te ..della tua esperienza ..ho sbagliato ma devi aiutarmi e’ un ordine se ami  la tua slave devi aiutarmi….
Silenzio…….poi una risata sarcastica………e riattacca
…richiamo….Ascoltami..devi aiutarmi ….incontriamoci oggi alle cinque solito posto solita ora e non dire di no…..o ti vengo a cercare non ho paura di te!!!!!
Silenzio …..tu tu tu tu!!!!

http://www.sexyshoptentazione.com/it/52-corde-bondage

Mi preparo…super perfetta come piaceva a lui ,…capelli sciolti..maglietta aderente nera senza reggiseno…pantaloni aderenti neri ..e tacco dodici….rossetto rosso un filo di ombretto e il mio profumo…quel profumo che lo stende e che lo mandava fuori e lo faceva diventare perverso…..mi diceva sempre che mi scopava in quella maniera perche’ era il mio sguardo e il mio profumo a mandarlo su di giri e scatenargli quelle perversioni ……
Arrivo sotto il suo ufficio ….salgo le scale di quell’edificio freddo in cemento….apro la porta…e’ socchiusa …mi aspetta… eccolo li seduto…mamma mia quanto e’ sexy…..ogni volta che lo guardo mi scatena mille sensazioni…..mi guarda con quello sguardo da pazzo sexy perverso….mi sorride mentre dalla sua bocca esce il fumo delle sue sigarette….mi fa segno con la mano di andare da  lui ..mi fermo li’ davanti alla sua scrivania…mi fa cenno di sedermi sulle sue gambe ..lo guardo e vado …mi siedo e li mi prende con violenza il viso e mi bacia…. mi bacia avidamente.. sento la sua lingua arrivarmi in gola….mi guarda…e mi dice tu sei mia e sarai sempre mia …sia chiaro!!!!
Lo guardo… e dico non sono di nessuno ….e lui mi guarda con quello sguardo perfido….TU SEI MIAAA!!!!
AIUTAMI ti prego…..
LO FARO’…solo perche’ sei la mia slave preferita….. baciai il mio Ex master ….e si fece sesso…..su quella scrivania in radica ….ma non era sesso tra MASTER e SLAVE era sesso tra due persone che si desideravano…mai successo…mi resi conto che c’era qualcosa c’era del sentimento……mi guardo’ e mi disse con quella sua voce eccitante…TU SEI MIA LO SAI…..IO TI AMO!!!
MI AMAVA…….quello che ho sempre desiderato …era riuscito a dirlo….
MISTER X…. era unico rimanemmo in quella stanza….abbracciati l’ uno davanti all’altro e lui mi dava consigli…mi fece vedere come legare con le corde…come dare le frustate e usare il paddle..le pinze …e tante altre cose… mi diceva come insultare e con che sguardo dovevo guardare i miei slave…mi disse che dovevo  stabilire la SAFE WORD prima di incominciare qualsiasi pratica ….era importante per me…ma sapevo che tra noi non sarebbe mai finita…

Pubblicato da Anna Roma